OLIO DI PALMA: lo odiamo o non lo odiamo?

Quanto si è discusso dell’olio di palma? Quanto accanimento c’è stato? TANTO, anzi no, TANTISSIMO.

Perché l’olio di palma è stato così bistrattato dall’opinione pubblica? Per due ragioni principalmente, ossia perché nocivo per la salute e in misura minore perché responsabile di disastri ambientali. Sarà vero?

Vediamo un po’ più nel dettaglio:

PER QUANTO RIGUARDA LA SALUTE

 E’ stato demonizzato a causa del suo elevato contenuto in acidi grassi SATURI. Se analizziamo infatti la sua composizione osserviamo come la percentuale dei saturi vada dal 45 al 55% data quasi esclusivamente dall’acido palmitico, da un 38-45 % da acido oleico appartenente alla famiglia dei monoinsaturi (quello dell’olio d’oliva per capirci) e per il 9-12% da polinsaturi quasi esclusivamente della serie omega 6 .

Screenshot 2017-11-15 10.59.21

Effettivamente se facciamo un confronto con altri grassi, la percentuale di saturi è piuttosto alta.

Screenshot 2017-11-15 14.48.22

PER QUANTO RIGUARDA L’AMBIENTE

Tutti noi (mi auguro) abbiamo visto i disastri che la coltivazione delle palme sta creando in Indonesia dove lo sfruttamento umano e ambientale supera ogni limite di resilienza della natura. Uno dei luoghi più ricchi in biodiversità del pianeta, ricordiamoci infatti che l’ecosistema di Leuser  è appunto l’ultimo posto al mondo dove coesistono in libertà l’orango tango di Sumatra, l’elefante, la tigre e il rinoceronte spazzato via, disboscato, incendiato per lasciare spazio ad una immensa distesa di palme in nome del nostro bisogno compulsivo di merendine.

(Obbligatorio vedere before the flood di Leonardo di Caprio link : https://archive.org/details/youtube-90CkXVF-Q8M )

Ora cerchiamo di vederci più chiaro andando un pelo più in profondità, e rivediamo insieme i due capi d’imputazione.

Per quanto riguarda la salute da nutrizionista mi sento di dire con tutto il cuore SMETTIAMO DI CERCARE UN COLPEVOLE per sentirci healthy. Non è colpa dell’olio di palma se siamo in sovrappeso e se abbiamo il colesterolo alto, a meno che non stiate bevendo olio di palma al posto dell’acqua (ma non credo). A proposito: sapevate che l’acido palmitico, il malefico grasso saturo dell’olio di palma, è presente anche nella composizione del latte materno, e non in quantità trascurabili?

Qui vi riporto un documento redatto dell’organizzazione mondiale della sanità invitato a esprimere un’opinione sul tema:

“Il presente documento è stato redatto in seguito alla richiesta di parere tecnico scientifico sull’eventuale tossicità dell’olio di palma come ingrediente alimentare”, pervenuta dalla Direzione Generale Igiene degli Alimenti e Nutrizione del Ministero della Salute.
E’ opportuno premettere che nessun alimento o ingrediente è definibile come “tossico” di per sé, e che gli eventuali effetti negativi sulla salute vanno misurati sulla base dei livelli di esposizione. E’ altresì evidente che la valutazione degli effetti sulla salute di un alimento o ingrediente non può prescindere dall’analisi del regime dietetico complessivo e, più in generale, dello stile di vita.” AMEN.

Visto che mi piace dare sempre un taglio pratico ad ogni riflessione, adesso facciamo il confronto tra qualche prodotto:

Signori e signori…parliamo di Nutella!!! Come non portarla al banco degli imputati, la mitica “crema alla nocciola” che fieramente utilizza olio di palma (una delle poche a non essere passata all’olio di girasole).

Vediamo l’etichetta:Screenshot 2017-11-15 11.48.35

Acidi grassi saturi: 10, 6 g per 100 g di prodotto

Vediamo ora un Hamburger maxxi della montana:

Screenshot 2017-11-15 11.47.37

Acidi grassi saturi: 9,5 g per 100 g di prodotto

Valori in grassi saturi SIMILI, non trovate? E allora la mia domanda è: perché ci si scandalizza se i biscotti contengono olio di palma mentre nessuno si scandalizza se mangiamo un hamburger (anzi, hamburgerie spuntano come funghi ?)

Mi sembra un po’ una contraddizione! Anche perché: di nutella ne spalmi un cucchiaio sul pane (forse 2…3…), mentre di hamburger minimo minimo 200 g te li fai !

Sto difendendo la nutella? Certo che no. Ma non la affosso perché contiene olio di palma, la affosso per la sua lista degli ingredienti in linea generale:

Screenshot 2017-11-15 11.57.42

Ragazzi cari, l’olio di palma è al secondo posto! Al primo posto c’è lo ZUCCHERO!!! Questo non lo nota nessuno?? Se ora la Ferrero decidesse di fare la nutella senza olio di palma sarebbe un prodotto più salutare? NO CAVOLO, NO!!!

Tutti i biscotti che hanno sostituito l’olio di palma con l’olio di girasole sono diventati prodotti da scegliere ? NO!!!! Perché l’aver cambiato il tipo di grasso utilizzato non ha comunque cambiato il fatto che probabilmente stai comprando un prodotto poco salutare in quanto probabilmente fatto di farina ultra raffinata, che contiene zucchero come non ci fosse un domani (o sale se parliamo di patatine), scarso in fibra, estremamente denso a livello calorico.

I LARN (livello di assunzione di riferimento per l’energia e i nutrienti) affermano che l’introito calorico di grassi saturi della dieta dovrebbe essere inferiore o pari al 10% dell’introito calorico giornaliero. PUNTO. Ognuno di noi dovrebbe sapere che se mangia regolarmente cibo INDUSTRIALE (torte salate, spinacine, piadine, biscotti, merendine, snack, carne trasformata) supera ampiamente questo margine.

Per quanto riguarda l’aspetto ambientale chi mi conosce sa quanto io sia sensibile a questo tema e quanto mi sta a cuore. Proprio per questo motivo anch’io di primo acchito ho avuto una posizione molto contraria all’olio di palma, ma proprio per il mio interesse sull’argomento mi sono documentata un po’ di più e ho imparato che bisogna considerare un altro aspetto: l’olio di palma è l’olio con la resa più alta. Cosa significa questo in soldoni? Che un ettaro di terra produce molto più olio di palma di qualsiasi altro olio e quindi se adesso eliminassimo tutte le piantagioni di olio di palma e le sostituissimo con piantagioni di olio di girasole faremmo un danno ancora più grosso.

Screenshot 2017-11-15 12.27.32

Allora che soluzione c’è? Eh… bella domanda, in teoria è stata fondata l’unione italiana per l’olio di palma sostenibile che si impegna a non sfruttare persone e ambiente. Sarà vero? Me lo auguro tanto, nel mentre io cerco di avere uno stile di vita sano, in cui prodotti contenenti olio di palma sono presenti in via sporadica/eccezionale nella mia dieta ma non perché appunto contengono olio di palma ma perché in generale ho una bassa opinione di questi prodotti a 360 gradi.

CHE MESSAGGIO DOVREMMO AVER IMPARATO DA QUESTA GUERRA: che le nostre scelte contano eccome. Qualunque persona faccia la spesa è stata testimone di quante aziende sono passate all’utilizzo di altri oli vegetali in seguito al boicottaggio dell’olio di palma, ed è quindi stata testimone della forza di un boicottaggio in larga, ci ha dimostrato la potenza che abbiamo noi consumatori sul mercato. E questo DEVE RESPONSABILIZZARCI, altrimenti non sarà servito a niente.

 

3 pensieri riguardo “OLIO DI PALMA: lo odiamo o non lo odiamo?

  1. Patetico tentativo di riabilitazione di un olio di pessima qualità che in 20 anni ha fatto arricchire le multinazionali dell’industria alimentare e contribuito alla distruzione di milioni di kmq di foresta tropicale. Se vuoi partecipare ad una delle nostre prossime spedizioni naturalistiche in paesi tropicali per vedere le dimensioni del disastro, sei invitata…
    Gianfranco, naturalista

    "Mi piace"

    1. ciao Gianfranco !! mi dispiace che tu non abbia letto bene l’articolo. Io non ho tentato di riabilitare l’olio di palma: evito anche io di prendere cibi che lo contengono perché sono più o meno tutti cibi spazzatura. Ma non mi piacciono neanche le aziende che fino all’altro ieri lo usavano e oggi usano olio di girasole, perché se cominciassero a farlo tutte le aziende non miglioreremmo comunque la salute del pianeta, che è la cosa che mi sta più a cuore.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close